News

Sparire del tutto

con Rose Morelli

Northern Lights - Reykjavik

 
L’uomo guarda allo spazio in cerca di compagnia, di segnali che provino che non è certo lui il centro dell’universo. Intanto, alle sue spalle, i bambini non vogliono saperne di smetterla una buona volta di bisticciare, di spingersi e giocare a mettere in mezzo il brutto anatroccolo. È fobia. Ma non certo della diversità. Fobia di non essere accettati da mamma cigno, di non essere all’altezza del suo arrogante carisma, di un incondizionato disprezzo verso il prossimo. Fobia di non garantirsi un posto in questo mondo, specie se le cose dovessero mettersi molto male, come si sente dire in giro.

Giocano a imitarla, quei bambini, puntando il primo che non sta in fila, come dio e i suoi programmi comandano. Programmi strani, a dire il vero. Ambigui, inquietanti, piuttosto violenti. Li ho sentiti promuovere iniziative sociali che, a conti fatti, più che solidarietà, sembravano ispirare un certo senso di pietà e compassione nei confronti dei “freaks”, un sentimento occasionale che raramente ho visto tradursi in reale comprensione e conseguente accettazione della diversità.

Qualcuno torna a casa trionfante, felice di aver trovato un posto in cui stare e non sentirsi più solo, ma a mamma cigno questo non basta, un programma è solo un programma. Così l’anatroccolo sceglie di sparire. Completamente.

Cleansing Waters

Rose Morelli è l’autrice della foto-tributo a Leelah Alcorn, vittima suicida del gioco del brutto anatroccolo, di recente salita agli onori della cronaca per un’altra marachella all’italiana.

Cara Rose, qui in Italia, ahimé, la tua foto è stata utilizzata per una campagna politica che mette in guardia contro la pericolosa diffusione dell’omosessualità: qual è il tuo pensiero in proposito?

Credo che questa situazione sia la prova della crudeltà dell’ironia. Posso solo sperare di riparare ai danni inflitti alla comunità LGBT da parte della mia immagine rubata, e, auspicabilmente, di porre regolarmente fine alla violazione del copyright da parte di Fratelli d’Italia!

“Molte persone vivono nel timore che possano subire qualche esperienza traumatica. I freaks sono nati con il loro trauma. Hanno già superato il loro test, nella vita. Sono degli aristocratici” — cit. Diane Arbus…

Mi piace l’idea che la crescita attraverso il trauma e il dolore sia ciò che ci permette di avere successo, formando il nostro carattere. Sono sicuramente d’accordo con quel messaggio.

tumblr_mztienVTRw1t5z9x0o1_1280cut

A volte, in alcune persone che incontriamo lungo il cammino, si può avvertire un disperato desiderio di “sparire del tutto”: hai mai incontrato Leelah Alcorn?

Purtroppo non ho mai avuto questa possibilità. Ero solo una delle centinaia di migliaia di persone commosse dalla sua lettera pubblicata on line, nel dicembre dello scorso anno.

Cosa ne pensi del termine “fobia”? È il più appropriato per definire un certo modo di rapportarsi a diverse sessualità?

L’appassionata di lessico che è dentro di me ama il termine! Implica che le persone che discriminano le varie sessualità sono dei vigliacchi, che è ciò che una fobia fa. In realtà non è molto appropriato, in quanto ne consegue che una sessualità è qualcosa di cui aver paura.

Pensi che l’arte dovrebbe sempre avere uno scopo?

L’arte dovrebbe avere l’unico scopo di essere espressione genuina e sincera.

La tua idea personale di Fashion:

Gran parte del Fashion consiste nell’avere la fiducia necessaria per esaltare qualsiasi vestito si indossi — un modello dovrebbe sempre essere incoraggiato a mostrare fiducia in se stesso invece di insicurezza cronica.

Thanks

Questo slideshow richiede JavaScript.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: