News

Banana Co-co-co Shish

Con Christian Ice

the_youtube_ball_by_jonathanjo-d7qhw8ncov

 

Video privati su Youtube: solo un mezzo per dar sfogo al proprio insostenibile ego o anche un modo per condividere gioie e tormenti col resto del mondo?

Sfogo, sì, ma non tanto all’ego, non mi è mai interessato espormi troppo, i protagonisti sono sempre i personaggi che tratto.
Se di sfogo si tratta è piuttosto la soddisfazione del bisogno di farsi una risata.

Chi è Christian Ice?

Produttore musicale e fonico, ma anche menestrello giullare.
Quindici anni di studio di registrazione aprono la mente sulla musica, ma nel processo evidentemente si riportano danni.

Cenni sul tuo metodo di lavoro:

Prima l’audio poi il video. Le idee nascono sotto forma di canzoni, il video diventa il contorno di quello che si ascolta.
Gli strumenti offerti dagli attuali software e plug-ins rendono possibile praticamente tutto quello che viene in mente, musicalmente è possibile realizzare qualsiasi cosa. Lo stesso non si può dire per il video, ovviamente.

Quanto ha a che fare la follia con certe geniali intuizioni?

Non lo puoi chiedere al matto, il giudizio lo lasciamo ai posteri… o agli psichiatri.

Era digitale: siamo più soli o più uniti?

Più uniti, decisamente. I timori verso la tecnologia sono gli stessi di chi vedeva il demonio nel telefono.
Il mondo è sempre stato composto da persone diverse che utilizzano le tecnologie, ma non sono le tecnologie a plasmare le persone, possono al limite enfatizzare peculiarità già presenti.

Jesus_Cables_by_infinitussollux

Estremismi e ottusità a parte, c’è ancora qualcosa da salvare nel sacrificio del povero Cristo? — Con riferimenti alla tua serie Così cantò il profeta.

Filosoficamente parlando, resta un personaggio all’avanguardia per i suoi tempi. La filosofia però si discute, non si adora. Detto questo, preferisco Confucio. Più avanti del Cristo con qualche secolo di anticipo.

In giro si sente dire “speriamo ‘sto Renzi” : è una caratteristica tipicamente nostrana quella di sperare nei cambiamenti, seguitando a pensare e ad agire alla stessa maniera?

C’è un’epidemia di populismo, non so se parta dalla politica e venga assorbita dal popolo o viceversa.
I ritornelli e gli slogan sono tanto campati per aria e uguali a loro stessi da essere diventati irrilevanti.
Per un cambiamento ci vorrebbe un obiettivo, non è sufficiente rigettare quello che sei se non sai cosa vuoi diventare.

Le tue paure:

Le classiche. Sofferenze o malattie.

Le tue speranze:

Ho un unico obiettivo, la tranquillità. Sogno una casetta autonoma con pannelli fotovoltaici e una connessione veloce e un frigo gigante dove la birra non manchi mai.
Pagare l’affitto rovina il sistema nervoso.

Thanks

1934103_24408625668_9955_n

Video